Seconda rivoluzione industriale

La seconda rivoluzione industriale è il processo che rappresentò la seconda fase dello sviluppo industriale e che viene cronologicamente riportato al periodo compreso tra il Congresso di Parigi (1856) e quello di Berlino (1878) e che giunge a pieno sviluppo nell'ultimo decennio del XIX secolo, sia pure in concomitanza con la grande depressione di fine Ottocento. Nella seconda metà dell'Ottocento l'Europa occidentale estese e consolidò la propria presenza nel mondo. Il suo prestigio si fondava sulla
Heinrich Pesch
Heinrich Pesch (Colonia, 17 settembre 1854 – Valkenburg, 1º aprile 1926) è stato un economista e sociologo tedesco, esponente di spicco del solidarismo cristiano. La sua opera principale, Lehrbuch der Nationalökonomie, è considerata una fonte dell
Modo (filosofia)
Modo è un termine della logica che indica le modalità con cui un predicato si riferisce al soggetto
Assenso
Il concetto di assenso (lat.assensus da assentire: approvazione), inteso come adesione volontaria della ragione alla realtà rappresentata e percepita in primo grado sensorialmente, risale alla dottrina della Catalessi (Katalepsis) degli stoici. L'assenso
O di uno o di nessuno
O di uno o di nessuno è una commedia in tre atti scritta da Luigi Pirandello nella primavera del 1929 e rappresentata per la prima volta al Teatro di Torino il 4 novembre dello stesso anno dalla Compagnia Almirante-Rissone-Tofano. È tratta dall'omonima
Marina Gamba
Marina Gamba (Venezia, 1570 circa – Venezia, 21 agosto 1612) convisse per molti anni con Galileo Galilei che probabilmente la conobbe a Venezia dove spesso si recava durante il suo soggiorno padovano
Incroyables e Merveilleuses
Gli Incroyables e le Merveilleuses (Incredibili, stupefacenti e Meravigliose, le donne corrispondenti) sono gli esponenti di una moda della Francia del periodo del Direttorio caratterizzata da un lusso estremo ostentato e da stravaganze esibite nell
Lazzaro (Pirandello)
Lazzaro fa parte dell'ultima produzione letteraria di Luigi Pirandello che si rifà al mito come ne La nuova colonia e ne I giganti della montagna. La composizione dell'opera risale al 1928 e fu rappresentata in Italia la prima volta a Torino nel dicembre
La ragione degli altri
La ragione degli altri è una commedia in tre atti, composta da Luigi Pirandello alla fine del 1895, che originariamente aveva il titolo Il nido, poi cambiato in Il nibbio e ancora in quello del romanzo del 1899 Se non così . Con quest'ultimo titolo la
Salutatio matutina
La salutatio matutina era il momento in cui il pater familias della casa riceveva il cliens che, letteralmente, gli dava il buongiorno e faceva le sue richieste, che spesso consistevano in un cesto pieno di cibo (sportula
Biosofia
La biosofia (sapere attraverso il corpo vivente) è una particolare tecnica psicoterapeutica inserita nell'ambito della psicologia somatorelazionale che ha i suoi fondamenti nella vegetoterapia di Wilhelm Reich, nell'analisi bioenergetica di Alexander